Leggersi dentro alla luce della Bibbia

Civitella San Paolo

Cari Amici

Le cose non avvengono mai per caso: sono messaggi che ci dicono come riscrivere la nostra vita. Senza sprecare giorni, minuti, tempo.
Questa frase, che abbiamo scelto per il paginone, ci aiuta a riflettere sul tema della vita: è difficile avere piena consapevolezza che il più grande dono che abbiamo ricevuto è la vita.
A ogni alba di ogni giorno la vita ci viene incontro e ci apre a esperienze sempre nuove e imprevedibili. È vero che, spesso, le preoccupazioni, i disagi, le sofferenze fisiche e mentali sono il principale oggetto dei nostri pensieri. Ma la sfida è riuscire a custodire e arricchire questo immenso dono.
Le relazioni sono la grande opportunità che la vita ci riserva. L’altro, con la sua diversità, nasconde sempre una ricchezza a noi sconosciuta.

Coltivare la vita

A prima vista la vita umana è complessa: il nostro corpo ha molti organi e funzioni divergenti; il nostro spirito ha una pluralità di facoltà e molteplici funzioni. Noi siamo attratti da molte cose e il nostro stesso essere è il risultato di diversi fattori che ne fanno un essere complesso. Prendiamo coscienza della realtà quando cominciamo a distinguere e cominciamo a conoscere quando discriminiamo.
La persona umana non è una entità singola, ma una rete di relazioni. Tutto quello che è in noi e intorno a noi sembra avere molti aspetti…

MADRE TERRA

Progetto di Solidarietà

SCOPRI DI PIÙ