Domenica 25 luglio 2022

Omelia Certamente Gesù suscitava un grande fascino, tante persone lo seguivano. Verrebbe voglia, anche a noi, di far parte di quella comunità, che viveva intorno a Lui, per cercare di cogliere i suoi pensieri, i suoi sentimenti, ma soprattutto poter incrociare i nostri occhi con quelli suoi. Il racconto del vangelo di oggi fa vedere la preoccupazione di Gesù per quelli che sono poveri, per quelli che [...]

ultima modifica 27 Luglio 2021

Cielo d’acciaio

Racconto di Antonio Megalizzi Cosa succederebbe se le armi belliche prendessero vita? Sarebbero consapevoli della loro pericolosità? Il racconto si presenta come un tragico viaggio nella testa di un missile di guerra tra pensieri, paure e curiosità. Umanamente emotivo, oggettivamente materiale, il potente razzo non riesce a spiegarsi l'utilità di un conflitto armato. Un po' come la maggior parte di noi. Sento il vento penetrare sulle lastre metalliche [...]

ultima modifica 19 Luglio 2021

Domenica 18 luglio 2021

Omelia È da alcune settimane che anche noi, come i discepoli, passeggiamo accanto a Gesù e cerchiamo di cogliere un’espressione, una parola, che ci possa accompagnare e dare un orientamento di vita.Gesù a Nazaret non viene riconosciuto, ma anzi criticato. La gente si chiede chi egli sia.Allora Gesù cosa fa? Manda i suoi discepoli ad insegnare.Nel vangelo di oggi troviamo i discepoli che tornano da questo ruolo. Tornano [...]

ultima modifica 18 Luglio 2021

Domenica 11 luglio 2021

Omelia E’ molto bella questa espressione che leggiamo nel vangelo di oggi: “Li chiamò a se”.Cosa significa?Gesù cercava di fare entrare i discepoli, nella sua mentalità, nel suo sogno, nel suo desiderio di fare conoscere il suo progetto di amore. Tiene i suoi discepoli vicini per farli entrare nei suoi pensieri, per farli partecipi della ricchezza che porta dentro di se.Anche per noi, in un certo senso, è [...]

ultima modifica 13 Luglio 2021

Domenica 4 luglio 2021

Omelia Gesù era carpentiere, lavorava nelle costruzioni, non aveva casa, non aveva sicurezze, girava da un villaggio all’altro con i suoi discepoli per portare il messaggio di amore.Lentamente dobbiamo iniziare a trasformare pian piano l’immagine di Gesù che ci portiamo dentro.Nel vangelo di oggi incontriamo Gesù in un piccolo paese, di sabato, nella sinagoga. Chi lo sente parlare si chiede chi egli sia, con quale autorità parli. Lui, [...]

ultima modifica 6 Luglio 2021

Cercatori di verità, non adoratori di dogmi

di don Paolo Zambaldi (www.donpaolozambaldi.it) Mi piacciono i castelli. Massicci, alti sopra la pianura, con le loro torri d’osservazione, le loro mura spesse. Sicuri, protettivi, inaccessibili, simbolicamente inattaccabili. Di lassù nulla sfugge di ciò che succede nella valle. Appena si scorge un potenziale aggressore ecco si tira su il ponte levatoio, si sbarrano gli accessi e poi si resiste. Nessun dialogo. Nessun guardarsi negli occhi. La posizione, alta e [...]

ultima modifica 6 Luglio 2021

Luglio 2021

UN ANNO SABBATICO PER RIPROGETTARE IL FUTURO 2020-2021 UN'ORA CON L'AMICO GESÙ LEGGERE INSIEME IL VANGELO DI GIOVANNI LUGLIO2021ABBIATEFIDUCIA Lettura del Capitolo 16 Spunti di riflessione:La sezione dal capitolo 14,15 fino a 16,15, si può leggere in continuità come un’ampia riflessione sull’azione dello Spirito che unisce Gesù ai suoi discepoli.L’immagine continuamente ripresa è quella dello Spirito come il Consolatore.Gesù promette il dono del suo Spirito come forza e conforto.Siamo noi che [...]

ultima modifica 4 Luglio 2021

Il mistero della preghiera cristiana (Gv. 16, 23 ss.)

da "Il vangelo secondo Giovanni" di Carlo Maria Martini Meditiamo le parole di Gesù, ponendoci di fronte alla situazione drammaticità della Chiesa del nostro tempo, sullo sfondo della quale si distende la nostra preghiera durante gli Esercizi Spirituali; perché la nostra preghiera, anche se è rivolta a Dio, è sempre inserita sullo sfondo di una situazione concreta. La situazione che la Chiesa presenta ai nostri contemporanei è determinata dal [...]

ultima modifica 2 Luglio 2021

¿Cuál era el “deseo” de Jesús, la motivación íntima que lo acompañó toda la vida?

Dedicamos este número a un tema difícil y al mismo tiempo importante: el deseo.Este término atraviesa por diferentes autores del psicoanálisis y viene tomado de una manera muy especial por Jacques Lacan, psicoanalista Francés. Nuestro interés sin embargo quiere ir más allá. ¿Cómo combinar la riqueza de vida que se expresa en el término deseo, con espiritualidad y con Dios? El único que puede ayudarnos en esta la [...]

ultima modifica 1 Luglio 2021

Parole per ricominciare

Clicca per sfogliare lo scoiattolo     [3d-flip-book mode="thumbnail-lightbox" pdf="https://www.oreundici.org/wp-content/uploads/2021/06/scoiattolo_lug-ago2021.pdf"][/3d-flip-book]   Scarica lo scoiattolo di Giugno 2021Download

ultima modifica 1 Luglio 2021

BENE bene BENE

Mi capita spesso di soffermarmi a pensare a tutto il bene che si fa. È molto più del male. Si tratta di gesti e segni impercettibili, di scelte e azioni senza clamore, di sostegni e servizi offerti senza richiesta, senza riconoscimenti, senza ricerca del consenso.Un tratturo di campagna ripulito dai rifiuti abbandonati, un vicino di casa da assistere perché temporaneamente immobilizzato da un piccolo incidente, un appartamento [...]

ultima modifica 1 Luglio 2021

Qual era il “desiderio” di Gesù, la motivazione intima che lo ha accompagnato tutta la vita?

La grande realtà che sta alla base della vita di Gesù è che il suo desiderio coincideva con quello del Padre. Dedichiamo questo numero a un tema difficile e allo stesso tempo importante: il desiderio. Questo termine attraversa i diversi autori della psicoanalisi e viene ripreso in un modo del tutto speciale da Jacques Lacan, psicoanalista francese.Il nostro interesse però vuole andare oltre. Come coniugare la ricchezza di [...]

ultima modifica 1 Luglio 2021

Ho desiderato ardentemente

Come si è strutturato il filo del desiderio nell’esperienza di vita di Gesù? di Angese Mascetti Il desiderio di Gesù Le nostre vite si sostengono ciascuna sul filo d’oro della nostra storia d’Amore. Nel suo cuore è custodito il desiderio: quella spinta verso l’oltre, che ci fa attendere, sperare, stare inquieti, mai colmi.È difficile darne una definizione se non attraverso delle immagini e delle metafore, come quella dell’orizzonte che, ogni [...]

ultima modifica 1 Luglio 2021

L’analogia della vigna: Dio dimora dentro, non fuori

da "Il quarto Vangelo - Racconti di un mistico ebreo" di John S. Spong Proseguendo con i Discorsi di addio, è chiaro che l'autore sta mettendo in discussione lo schema dell'espiazio­ne nel quale la storia di Gesù aveva cominciato a essere inquadrata ai suoi tempi. L'assunto alla base di quella concezione era che esistesse una divisione profonda e significativa tra l'ambito celeste e quello umano. Il giu­daismo non [...]

ultima modifica 30 Giugno 2021

Il nostro incontro personale con Dio

da "Nel cuore dell'essere" di Giovanni Vannucci "In quel tempo, Gesù disse ai discepoli: «Ho ancora da dirvi molte cose, ma per il momento non siete capaci di portarne il peso. Quando però verrà lo Spirito di verità, egli vi guiderà alla verità tutta intera, perché non parlerà da sé, ma dirà tutto ciò che avrà udito e vi annunzierà le cose future. Egli mi glorificherà, perché prenderà [...]

ultima modifica 30 Giugno 2021

Domenica 27 giugno 2021

Omelia La liturgia di oggi, come sempre, è ricchissima di spunti di riflessione. Parla di tre cose fondamentali della nostra vita: la morte, la vita, la fede.Noi tutti siamo abituati a sentire questo termine “fede”. Cosa significa esattamente fede? La fede non è solo credere che Dio esiste. La fede è un atteggiamento di fondo del nostro animo.Proviamo a sostituire il termine fede con fiducia. In che cosa [...]

ultima modifica 29 Giugno 2021