Naufragio: 130 migranti morti nell’indifferenza. L’Onu: è questa l’eredità dell’Europa?

di Nello Scavo in Avvenire del giovedì 22 aprile 2021 Le autorità europee sapevano da due giorni che nel Canale di Sicilia c’erano 3 barconi messi in mare dai trafficanti libici. Ecco la ricostruzione ora per ora. Tra silenzi, omissioni e scaricabarile. Centotrenta morti per un’altra strage annunciata. Tutte le autorità europee sapevano da due giorni che nel Canale di Sicilia c’erano 3 barconi messi in mare dai trafficanti [...]

ultima modifica 24 Aprile 2021

4ª settimana di Pasqua 2021

UN ANNO SABBATICO PER RIPROGETTARE IL FUTURO 2020-2021 UN'ORA CON L'AMICO GESÙ LEGGERE INSIEME IL VANGELO DI GIOVANNI 4ª SETTIMANA DIPASQUA2021CHI CREDE IN MEAVRA'LA LUCE DELLA VITA Lettura del Capitolo 12,35-50 Spunti di riflessione:La stessa espressione: Gesù gridò a gran voce è ripetuta tre volte nel vangelo per sottolineare la dimensione della fede viva che viene chiesta ai discepoli.Chi ha sete venga a me e beva, chi crede in me fiumi [...]

ultima modifica 24 Aprile 2021

Treviso, l’uomo che pianta alberi

di Daniela Fassini in “Avvenire” del 22 aprile 2021 Forenzo ha messo a dimora 5mila aceri, pioppi e gelsi. «Lo faccio per i miei nipoti»«Voglio che i miei nipoti possano vedere il paesaggio che ho visto io da bambino, alla loro età». Fiorenzo Caspon è il nuovo che avanza, l’ambientalista che 'ricuce' i danni del passato. Dopo anni passati in fabbrica, nella sua fabbrica, oggi leader mondiale [...]

ultima modifica 22 Aprile 2021

Nella «Giornata della Terra» la lezione della pandemia

di Raniero La Valle in “il manifesto” del 22 aprile 2021 Non è una «giornata» che si può celebrare impunemente la «giornata della Terra» messa in calendario per oggi, 22 aprile. È infatti il secondo anno che cade in piena pandemia e non ci si può prendere cura della Terra senza far tesoro della lezione che ne è venuta: è sotto gli occhi di tutti come essa ci [...]

ultima modifica 22 Aprile 2021

Domenica 18 aprile 2021

Omelia Oggi ritroviamo Gesù, dopo la sua risurrezione, di nuovo riunito con i suoi discepoli. Cosa dice loro?Qual’è il segno, la cosa più importante anche per noi che ci riuniamo qui la domenica? Veniamo a messa per ascoltare l’omelia? Per incontrare gli amici? Molto bene, ma c’è un motivo più profondo che Gesù vuole trasmettere a noi e ai suoi amici. Credere nella risurrezione. Ma che significa credere [...]

ultima modifica 20 Aprile 2021

Testamento spirituale di Padre Chistian de Chergè (1937 – 1996) – monaco trappista, martire per il popolo musulmano

Se mi capitasse un giorno, e potrebbe essere oggi, di essere vittima del terrorismo che sembra voler coinvolgere ora tutti gli stranieri che vivono in Algeria, vorrei che la mia comunità, la mia Chiesa, la mia famiglia, si ricordassero che la mia vita era “donata” a Dio e a questo paese. Che essi accettassero che l’unico Signore di ogni vita non potrebbe essere estraneo a questa dipartita brutale. [...]

ultima modifica 19 Aprile 2021

Il cuore della fede

da "L'altro l'atteso" - Le omelie del martire di Tibhirine di Christian De Chergè 27 aprile 1986 — V domenica di Pasqua — a Latroun (93)Testi: At 14,21-27; Ap 21,1-5; Gv 13,31-35 Da questo tutti sapranno che siete miei discepoli: se avete amore gli uni per gli altri. Sapranno, lo riconosceranno, come Cristo fu riconosciuto vivente allo spezzare del pane, a Emmaus.Nella prima lettura, si tratta di perseverare nella [...]

ultima modifica 19 Aprile 2021

La maledizione del cobalto

L'estrazione del minerale necessario alle batterie delle auto elettriche produce inquinamento e conflitti e si fonda sul lavoro forzato anche minorile. Nelle miniere del Congo il lato oscuro della "rivoluzione green" di Anna Pozzi in Mondo e Missione di aprile 2021 Oro, coltan, cassiterite, diamanti… Ma anche e sempre di più cobalto. Se n'è riparlato nelle scorse settimane, dopo l'uccisione dell'ambasciatore Luca Attanasio, del carabiniere Vittorio Iacovazzi e del [...]

ultima modifica 19 Aprile 2021

Fratello fino all’estremo

da "L'altro l'atteso" - Le omelie del martire di Tibhirine di Christian De Chergè Fès, Marocco — 13 aprile 1995 — Giovedì Santo (234)Testi: Es 12,1-8; 1 Cor 11,23-26; Gv 13,1-15 Mi ha amato fino all'estremo, all'estremo di me, all'estremo di lui.Mi ha amato a modo suo che non è il mio.Mi ha amato gratuitamente, graziosamente. E mi sarebbe magari piaciuto che lo facesse in maniera più discreta [...]

ultima modifica 18 Aprile 2021

Il mio Myanmar ruba i sogni ai giovani

di Chiara Zappa in Mondo e Missioni di aprile 2021 Dopo una breve stagione democratica, il golpe di febbraio ha fatto di nuovo sprofondare il Paese asiatico nella violenza, «Ma non possiamo deludere anche questa generazione», dice il cardinale Bo, arcivescovo di Yangon Credevano di aver voltato pagina davvero, in Mya­nmar. Dopo decenni di du­rissima dittatura militare, di epurazione del dissenso, terrore e violenza, le recenti aperture democratiche avevano [...]

ultima modifica 18 Aprile 2021

3ª settimana di Pasqua 2021

UN ANNO SABBATICO PER RIPROGETTARE IL FUTURO 2020-2021 UN'ORA CON L'AMICO GESÙ LEGGERE INSIEME IL VANGELO DI GIOVANNI Il Seminatore 3ª SETTIMANA DIPASQUA2021IL CHICCO DI GRANOCADUTO IN TERRAPRODUCEMOLTO FRUTTO Lettura del Capitolo 12,12-34 Spunti di riflessione:Con il capitolo 12 ha inizio nel vangelo di Giovanni, il racconto della passione e morte di Gesù che è racchiuso tra l’unzione di Maria a Betania e l’incontro di Maria Maddalena con il Risorto nel capitolo [...]

ultima modifica 17 Aprile 2021

Il migrante arrivato dal mare che accoglie i fratelli profughi

di Domenico Marino in “Avvenire” dell’8 aprile 2021 Mohammed Hussin Hari è giunto a Roccella Jonica sei anni fa. Era il 6 novembre 2015 e il freddo s’era già impossessato del suo spazio di stagione quando sbarcò da un’imbarcazione sulla costa ionica reggina assieme ad altri disperati compagni di viaggio salpati dalla Turchia. Uno straniero come i tanti che arrivano qui sulle rotte della disperazione e della [...]

ultima modifica 15 Aprile 2021

Il Brasile di Paulo Freire

Intervista a Frei Betto a cura di Paolo Vittoria in “il manifesto” del 6 aprile 2021 Il frate domenicano che si ribellava alla dittatura militare e fu fatto prigioniero negli anni Settanta oggi è educatore, militante politico, teologo della liberazione, scrittore. Frei Betto, uno dei maggiori intellettuali del Brasile, ci rende testimoni di percorsi storici e della necessità politica dell’educazione popolare ispirata da Paulo Freire, come metodo di [...]

ultima modifica 14 Aprile 2021

Domenica 11 aprile 2021

OMELIA Domenica scorsa abbiamo celebrato la Pasqua. Nel vangelo di oggi incontriamo Gesù che va a trovare i suoi discepoli: sono chiusi in una stanza, temono di essere trattati come lui dai sommi sacerdoti e non sanno cosa fare. Incontriamo anche un personaggio molto particolare: Tommaso. Quel giorno non è con gli apostoli che gli raccontano “Abbiamo visto il Signore!”. Ma lui: “Se non vedo nelle sue mani [...]

ultima modifica 12 Aprile 2021

2ª settimana di Pasqua 2021

UN ANNO SABBATICO PER RIPROGETTARE IL FUTURO 2020-2021 UN'ORA CON L'AMICO GESÙ LEGGERE INSIEME IL VANGELO DI GIOVANNI Maria, Marta e Lazzaro - Icona russa 2ª SETTIMANA DIPASQUA2021TUTTA LA CASASI RIEMPIDI PROFUMO Lettura dei Capitoli 11,45-57 e  12,1-11 Spunti di riflessione:La presenza di Gesù, la sua testimonianza, i gesti che compie, separano in modo sempre più evidente le persone che credono in lui da coloro che gli si schierano contro.Mentre i capi [...]

ultima modifica 12 Aprile 2021

Le donne

di don Angelo Casati (dallo scoiattolo Oreundici di gennaio 2020) A volte mi viene da chiedermi se all’origine delle immobilità ecclesiastiche, all’origine di una chiesa restia a sconfinare, non ci sia anche questa ritrosia a lasciarsi condurre dalle donne, così come si lasciò condurre il Rabbi di Nazaret dalla donna dei cagnolini, da sua madre. Vedo e soffro la distanza. La distanza del vangelo. Soffro a volte la sensazione, [...]

ultima modifica 11 Aprile 2021