Giacomo e la carrozzina della sua mamma

Laura Coccia racconta il rapporto con la sua spider, la nascita del figlio e gli sguardi perplessi di chi ritiene incompatibile maternità e disabilità di Laura Coccia in "Quattro pagine" del 20.10.2020 Nata a Roma nel 1986, Laura Coccia — atleta con disabilità dal 1997, vincendo molti titoli Italiani e detenendo 7 record italiani tra indoor e outdoor — ha partecipato ai Campionati europei nel 2005 e ai Campionatiaraboafricani [...]

ultima modifica 22 Gennaio 2021

Donne, la proposta di Laura Coccia: “Istituire codice esenzione per mamme disabili”

di Annalisa Ramundo in DIRE, agenzia di stampa nazionale, del 22.01.2021 “Approfitto dell’occasione per rilanciare l‘idea, più nazionale che cittadina, di istituire un codice di esenzione per le mamme disabili, che comprenda sia il periodo della gravidanza che il post-partum e che preveda non solol’esenzione per determinate visite o analisi, ma anche l’attivazione immediata di una serie di percorsi”. È la proposta che Laura Coccia, atleta, ex parlamentare [...]

ultima modifica 22 Gennaio 2021

Arturo Paoli: “Lo so che tu sei…”

SIGNORE, IO SOche tu sei nella fede luminosa di una notte stellata,di un giorno radioso di azzurro e di sole.Io so che sei qui,nella speranza gioiosa di un bimbo che viene,di una lettera che arriva, di un amico che torna.Tu sei qui!lo so che Tu sei nell’amore immenso di mani che abbraccianoe nella pura tenerezza del bacio che mi donano.Io so che Tu seinella fede spogliata e [...]

ultima modifica 22 Gennaio 2021

Domenica 17 gennaio 2020

Dal Vangelo secondo Giovanni (Gv 1,35-42) In quel tempo Giovanni stava con due dei suoi discepoli e, fissando lo sguardo su Gesù che passava, disse: «Ecco l’agnello di Dio!». E i suoi due discepoli, sentendolo parlare così, seguirono Gesù.Gesù allora si voltò e, osservando che essi lo seguivano, disse loro: «Che cosa cercate?». Gli risposero: «Rabbì – che, tradotto, significa maestro –, dove dimori?». Disse loro: «Venite e [...]

ultima modifica 17 Gennaio 2021

Gennaio 2021

UN ANNO SABBATICO PER RIPROGETTARE IL FUTURO 2020-2021 UN'ORA CON L'AMICO GESÙ LEGGERE INSIEME IL VANGELO DI GIOVANNI Metropolia di Aquileia GENNAIO2021ALZATI,PRENDI IL TUO LETTUCCIOE CAMMINA! Lettura del Capitolo 5 Spunti di riflessione:Per la seconda volta Gesù sale a Gerusalemme: è sabato ed è un giorno di festa non precisata.Gesù era già salito una volta a Gerusalemme (2,12ss)Salirà clandestinamente per la festa delle Capanne (7,12ss)Ci tornerà per la festa della Dedicazione (10,22ss)Poi [...]

ultima modifica 12 Gennaio 2021

Domenica 10 gennaio 2020

Dal Vangelo secondo Marco (Mc 1, 7-11) In quel tempo, Giovanni proclamava: «Viene dopo di me colui che è più forte di me: io non sono degno di chinarmi per slegare i lacci dei suoi sandali. Io vi ho battezzato con acqua, ma egli vi battezzerà in Spirito Santo».Ed ecco, in quei giorni, Gesù venne da Nàzaret di Galilea e fu battezzato nel Giordano da Giovanni. E, subito, [...]

ultima modifica 11 Gennaio 2021

Il Vangelo è la soluzione

di José María Castillo - pubblicato il 7.1.2021 nel Blog dell’Autore (www.religiondigital.com) - Traduzione a cura di Lorenzo Tommaselli È evidente che stiamo sopportando una delle situazioni più difficili che possa ricordare nella mia vita. E ho già molti anni. La salute mondiale seriamente minacciata. L’economia insicura e un futuro sovraccarico di domande senza risposta. La politica diventa ridicola di fronte alla confusione di dittatori che sembrano pagliacci. Tutto questo ha una via d’uscita? Certo [...]

ultima modifica 10 Gennaio 2021

Quando la Repubblica ci salvò la vita

di Maurizio Maggiani in “la Repubblica” del 7 gennaio 2021 Sono un libertario, peggio, sono un anarcoide, peggio di più, riconosciuto come sedizioso di indole, in pratica un teppista ancora alla mia età non sopito. Eppure, da non crederci, provo rispetto, persino riconoscenza, per la giovane Repubblica in cui mio padre e mia madre mi hanno messo al mondo a un passo dalle macerie di un regime devastatore [...]

ultima modifica 8 Gennaio 2021

L’uomo paralitico da 38 anni

(John S. Spong, L’uomo paralitico, in "Il quarto Vangelo", Massari 2013, pp. 153-162) Ho il sospetto, come ho già accennato, che nell’ordine originale del Vangelo di Giovanni il capitolo 6 seguisse il capitolo 4 e fosse seguito poi dal capitolo 5. Riorganizzato in questo modo, il testo ha certamente una logica dal punto di vista geografico e questo convince molti studiosi. Comunque, che sia vero o no, l’ordine attuale [...]

ultima modifica 7 Gennaio 2021

6 gennaio 2020 – Epifania del Signore

Dal Vangelo secondo Matteo (Mt 2, 1-12)Nato Gesù a Betlemme di Giudea, al tempo del re Erode, ecco, alcuni Magi vennero da oriente a Gerusalemme e dicevano: "Dov'è colui che è nato, il re dei Giudei? Abbiamo visto spuntare la sua stella e siamo venuti ad adorarlo". All'udire questo, il re Erode restò turbato e con lui tutta Gerusalemme. Riuniti tutti i capi dei sacerdoti e gli scribi [...]

ultima modifica 7 Gennaio 2021

La storia di nonna Rosetta e di Ashraf

Refugees welcome a "I Fatti Vostri" https://youtu.be/Qi1G752wW7w La testimonianza di una nostra amica di OreUndici, Rosetta Speranza di Napoli che ha accolto a casa sua Ashraf, un giovane rifugiato del Bangladesh.

ultima modifica 5 Gennaio 2021

Domenica 3 gennaio 2020

Dal Vangelo secondo Giovanni (Gv 1,1-18)In principio era il Verbo,e il Verbo era presso Dioe il Verbo era Dio.Egli era, in principio, presso Dio:tutto è stato fatto per mezzo di luie senza di lui nulla è stato fatto di ciò che esiste.In lui era la vitae la vita era la luce degli uomini;la luce splende nelle tenebree le tenebre non l'hanno vinta.Venne un uomo mandato da Dio:il suo [...]

ultima modifica 3 Gennaio 2021

1 gennaio 2021 (Maria SS. Madre di Dio)

Dal Vangelo secondo Luca (Lc 2, 16-21) In quel tempo, [i pastori] andarono, senza indugio, e trovarono Maria e Giuseppe e il bambino, adagiato nella mangiatoia. E dopo averlo visto, riferirono ciò che del bambino era stato detto loro. Tutti quelli che udivano si stupirono delle cose dette loro dai pastori. Maria, da parte sua, custodiva tutte queste cose, meditandole nel suo cuore. I pastori se ne tornarono, glorificando e [...]

ultima modifica 1 Gennaio 2021

Carezza

Una parola calda e familiare, che è dimostrazione di affetto e benevolenza, attraverso parole, gesti, sguardi, ma soprattutto con il leggero tocco della mano sul volto di una persona cui si vuole bene. La carezza è cibo per il corpo e per la mente, soprattutto nei primissimi tempi di vita quando è essenziale alla sopravvivenza e all’equilibrato sviluppo psicofisico.Un gesto semplice e umile, dimostrazione in atti o [...]

ultima modifica 1 Gennaio 2021

Caminar es una metáfora de la vida, un largo camino desconocido hacia la meta

Caminar tiene muchos beneficios para la salud. Los médicos recomiendan caminar treinta minutos al día para prevenir y tratar problemas de las articulaciones, el corazón y los pulmones. Por no hablar de los efectos de caminar sobre la mente: se reducen los estados de ansiedad y depresión y se desarrolla la creatividad. Incluso parece que caminar alarga la vida.Sin embargo, sabemos por experiencia lo difícil que es [...]

ultima modifica 1 Gennaio 2021

Il camminare è una metafora del vivere, una lunga strada sconosciuta verso la meta

Sono tanti i benefici per la salute generati dal camminare. I medici consigliano di camminare trenta minuti al giorno per prevenire e curare problemi articolari, cardiaci e polmonari. Senza contare gli effetti del camminare sulla mente: si riducono gli stati ansiosi e depressivi e si sviluppa la creatività. Pare addirittura che il camminare allunghi la vita.Tuttavia sappiamo per esperienza quanto sia difficile essere fedeli a questa pratica. [...]

ultima modifica 1 Gennaio 2021