APERTI ALL’INEDITO

Civitella San Paolo

Cari Amici

(Queridos amigos)

Il Signore ci invita alla semplificazione
di tutto il nostro essere per portarci all’essenziale

Con questo quaderno vogliamo fermarci e riflettere insieme, ancora una volta, su un tema che da tempo ci è caro: il semplicemente vivere. Senza disconoscerne la complessità e la difficoltà, è possibile scoprire un modo diverso di vivere? Quali sono le caratteristiche che possono dare alla nostra vita una qualità inedita?
I due termini, semplicemente e vivere, erano molto cari a Gesù. Gli ebrei, contemporanei di Cristo, prescrivevano un’infinità di precetti per poter raggiungere la giustizia alla quale aspiravano. Il Signore impose un solo comandamento: «Vi do un comandamento nuovo: di amarvi come io vi ho amati…

  PER UNA PAUSA  

Formazione del clero. Nella sala Doebbing di Nepi si è concluso il percorso

Il relatore don Mario Di Maio ha spiegato come il vero cristiano vive le relazioni interpersonali:
spostanto l’ottica dal sacrificio al benessere proprio e altrui. Come mettere un elefante nel frigorifero?». Con questa battuta fra il giocoso e la provocazione, ha esordito, giovedì 9 luglio,, don Mario Di Maio.

INTERVISTA AD ARTURO PAOLI
dopo l'incontro del giorno prima
con PAPA FRANCESCO
a Santa Marta il 18.01.2014

MADRE TERRA

Progetto di Solidarietà

SCOPRI DI PIÙ