Per una pausa

Preghiere dalla Palestina: il pane e la pace

231° giorno di guerra. “Egli mette pace nei tuoi confini E ti sazia con fior di frumento” (Salmo 147, 14) Stremati e senza più fiducia negli uomini, con i sopravvissuti di Rafah lasciati senza casa e senza pane, non ci resta che chiedere aiuto a te, Signore: Solleva i deboli, abbassa i prepotenti e come prega il salmista, “risana i cuori affranti e fascia le loro ferite”, ora che anche le tende [...]

ultima modifica 4 Giugno 2024

II Vangelo dei laici – La lezione: rimuovere gli ostacoli alla libertà e ai diritti dei cittadini

di Nicola Colaianni su La Repubblica - Bari del 7 aprile 2024 I discepoli sono chiusi in una casa per paura capi del giudei che, dopo aver eliminato Gest, stanno dando loro la caccia. Ed è li che vedono apparire in mezzo a loro Gesù. Mostra le mani e il fianco con le piaghe della crocifissione (Giovanni 20, 19-31), Saluta con il consueto augurio della pace, effonde lo [...]

ultima modifica 7 Aprile 2024

Il vangelo dei laici – La rivoluzione cristiana dell’uguaglianza che ispira le Costituzioni

di Nicola Colaianni su La Repubblica-Bari del 24.03.2024 "Passione e morte di Gesù Cristo nostro Signore". Sono gli ultimi due capitoli del vangelo di Marco (da 14,1 a 15,47). Nelle celebrazioni liturgiche a questa lettura non segue la consueta omelia del celebrante. Il silenzio di tomba diventa parte integrante di quelle letture. Un discorso senza parole, pure da ascoltare perché è il silenzio di Dio, che si prolungherà [...]

ultima modifica 24 Marzo 2024

Il vangelo dei laici – Nel Costituzionalismo c’è la suprema garanzia del dialogo fra culture

di Nicola Colaianni su Repubblica-Bari del 17.03.2024 Gerusalemme tutt'attorno al tempio A c'era uno spiazzo, nel quale trovava posto il "cortile dei gentili", accessibile anche al "greci": cioè pagani, non ebrei. Alcuni di questi, attratti evidentemente dal suo messaggio, desiderano conoscere Gesù (Giovanni 12, 20-33). Si rivolgono a Filippo, un discepolo che sentono più familiare perché porta un nome greco, Ma Filippo è titubante e si consiglia con [...]

ultima modifica 18 Marzo 2024

II Vangelo dei laici – Se praticare la verità tramite la solidarietà può trasformare il mondo

di Nicola Colaianni su La Repubblica – Bari del 10.03.2024 La cacciata dei mercanti dal tempio allerta i capi dei giudei. Uno di questi, di nome Nicodemo, va ad incontrare Gesú di notte, quando la folla s'era dispersa. L'evangelista ne riporta il dialogo, che, a differenza di altre, stavolta non registra una conversione. Sta di fatto, però, che in seguito Nicodemo lo si ritrova ancora insieme ai suoi [...]

ultima modifica 13 Marzo 2024

Il vangelo dei laici – La democrazia implica l’assenza di capi: occhio alle manipolazioni

di Nicola Colaianni su La Repubblica – Bari del 25.02.2024 Dopo il flashback sulle tentazioni di Gesù nel deserto ecco uno spoiler ‘sulla sua trasfigurazione nel figlio di Dio (Marco 9, 2-10). Ai tre discepoli saliti con lui sul monte Tabor egli appare con vesti splendenti mentre parla con Mosè ed Elia ‘ed ecco una voce dal cielo che, come al momento del battesimo, ribadisce: “Questi è il [...]

ultima modifica 7 Marzo 2024

Il vangelo dei laici -Cambiare mentalità è la sfida dell’uomo per la pace e la giustizia

di Nicola Colaianni su La Repubblica - Bari del 18.02.2024 Come un flashback, l’accenno di Marco (1, 12-15) alle “tentazioni” die Gesù nel deserto ci riporta al momento successivo alla sua elezione come “il figlio di Dio”, l’unico, secondo la visione che ebbe al battesimo, prima che iniziasse la sua vita di predicatore errante. Il deserto è il luogo del dubbio e del discernimento e Gesù vi si [...]

ultima modifica 6 Marzo 2024

Il Papa: in Quaresima lasciamo il palcoscenico delle apparenze e torniamo al cuore

Nella Messa del Mercoledì delle Ceneri, presieduta nella basilica di Santa Sabina, Francesco esorta ad abbandonare maschere e finzioni, a rallentare “la corsa delle nostre frenesie, abbracciando la verità di noi stessi” e a scoprire la presenza di Dio nella propria interiorità. di Tiziana Campisi su vaticannews.va “Ritornare al cuore”, “all’essenziale”, “entrare nel segreto”, spogliarsi “dei rivestimenti mondani”: è il cammino che Francesco invita a intraprendere nel tempo della [...]

ultima modifica 15 Febbraio 2024

Il pensiero di Carlo Molari a due anni dalla sua scomparsa

FTER-LOCANDINA-Presentazione-Molari-19Feb24Download

ultima modifica 3 Febbraio 2024

E’ morto don Arrigo Chieregatti, il prete scomodo che ha insegnato il dialogo tra culture e religioni.

di Ilaria Venturi su www.repubblica.it del 13.01.2024 Il funerale sarà celebrato dal cardinale nella cattedrale di San Pietro lunedì 15 alle ore 14 “E’ sempre stato un viaggio verso l’ignoto, ma è stato possibile perché ci siamo incontrati e non ci siamo lasciati mai soli” ricordava Arrigo Chieregatti al suo 50° di sacerdozio: il prete che preferiva gli ultimi ai primi ha concluso il suo viaggio, anche se questa [...]

ultima modifica 13 Gennaio 2024

“Sinodalità e celibato” di Giuseppe Morotti

Nelle conclusioni della prima tappa del sinodo al cap. 11 viene riferito che nelle varie commissioni che lo hanno preparato, “alcuni si chiedono se il celibato per i presbiteri della chiesa latina si debba necessariamente tradurre in un obbligo disciplinare, sopratutto dove i contesti ecclesiali e culturali lo rendono più difficile. Si tratta di un tema nuovo che richiede di essere ulteriormenteripreso”.Vorrei, in uno spirito sinodale, dare [...]

ultima modifica 16 Dicembre 2023

È morto Gianni Novelli, fondatore del Centro interconfessionale per la pace

Di Agenzia NEV - 29 Novembre 2023 Roma (NEV), 29 novembre 2023 – È mancato ieri a Roma Gianni Novelli, fondatore del Centro interconfessionale per la pace (CIPAX). Nato a Roma nel 1936, avrebbe compiuto 87 anni il prossimo 6 dicembre. Novelli, instancabile promotore di cultura e di pace, ha fatto del suo percorso di attivismo una viva testimonianza della sua fede cristiana. Gianni Novelli si è prodigato, con la sua mente, [...]

ultima modifica 29 Novembre 2023

Vito Mancuso “Il vero problema non è il patriarcato ma il culto della forza di cui siamo schiavi”

Vito Mancuso, La Stampa 24 novembre 2023 L’altra sera, invitato da mia figlia, ho partecipato con lei e il suo ragazzo alla manifestazione contro la violenza sulle donne organizzata a Bologna da “Non Una di Meno”. C’erano diverse migliaia di persone, per lo più giovani, in maggioranza donne, ma anche noi uomini non eravamo pochi, ho persino intravisto alcuni signori definibili, come me, “di una certa età”. Cartelli, [...]

ultima modifica 27 Novembre 2023

Castillo è stato un grande teologo, un profeta, un maieuta della primavera ed un tesoro di persona

di José Manuel Vidal in “Religión Digital ” del 12 novembre 2023 All’improvviso e in silenzio, senza fare chiasso. Così se ne è andato il teologo José MaríaCastillo. Se ne andato tra le braccia del Padre così come è vissuto, con un’umiltà assoluta che non ècomune nei grandi pensatori. Se ne è andato, ma lascia un ricordo indelebile nei suoi tanti amici e inmoltissime persone che si sono [...]

ultima modifica 17 Novembre 2023

L’autorità delle vittime

di Luigi Manconi in La Repubblica 1 novembre 2023 Penso che, per quanto le comparazioni storiche risultino sempre imperfette, l’azione di Hamas del 7 ottobre sia assimilabile a un pogrom (ebrei uccisi perché ebrei); e che esso acquisisca uno statuto diunicità nel cupo catalogo delle nefandezze del mondo (ne ha scritto Ezio Mauro lunedì scorso).Ritengo tuttavia che i morti civili palestinesi non costituiscano il costo necessario del diritto [...]

ultima modifica 1 Novembre 2023

Se è giusto non è amore… di Alberto Maggi

di Alberto Maggi 22.03.2023 su www.illibraio.it Per la sua stessa natura l’amore è ingiusto, non segue le regole della giustizia, sia essa civile o religiosa, secondo le quali a ognuno è dovuto quel che merita, sia come premio sia come castigo. L’amore supera l’angusto recinto della giustizia creato dagli uomini per regolare la convivenza umana e garantire loro la sicurezza e va oltre, esplorando mondi sconosciuti, andando certamente [...]

ultima modifica 18 Ottobre 2023