Il coraggio di amare

Civitella San Paolo

PER UNA PAUSA
Preghiere dalla Palestina: il pane e la pace

231° giorno di guerra. “Egli mette pace nei tuoi confini E ti sazia con fior di frumento” (Salmo 147, 14) Stremati e senza più fiducia negli uomini, con i sopravvissuti di Rafah lasciati senza casa e senza pane, non ci resta che chiedere aiuto a te, Signore: Solleva i deboli, abbassa i prepotenti e come […]


II Vangelo dei laici – La lezione: rimuovere gli ostacoli alla libertà e ai diritti dei cittadini

di Nicola Colaianni su La Repubblica – Bari del 7 aprile 2024 I discepoli sono chiusi in una casa per paura capi del giudei che, dopo aver eliminato Gest, stanno dando loro la caccia. Ed è li che vedono apparire in mezzo a loro Gesù. Mostra le mani e il fianco con le piaghe della […]


Il vangelo dei laici – La rivoluzione cristiana dell’uguaglianza che ispira le Costituzioni

di Nicola Colaianni su La Repubblica-Bari del 24.03.2024 “Passione e morte di Gesù Cristo nostro Signore”. Sono gli ultimi due capitoli del vangelo di Marco (da 14,1 a 15,47). Nelle celebrazioni liturgiche a questa lettura non segue la consueta omelia del celebrante. Il silenzio di tomba diventa parte integrante di quelle letture. Un discorso senza […]


Il vangelo dei laici – Nel Costituzionalismo c’è la suprema garanzia del dialogo fra culture

di Nicola Colaianni su Repubblica-Bari del 17.03.2024 Gerusalemme tutt’attorno al tempio A c’era uno spiazzo, nel quale trovava posto il “cortile dei gentili”, accessibile anche al “greci”: cioè pagani, non ebrei. Alcuni di questi, attratti evidentemente dal suo messaggio, desiderano conoscere Gesù (Giovanni 12, 20-33). Si rivolgono a Filippo, un discepolo che sentono più familiare […]


II Vangelo dei laici – Se praticare la verità tramite la solidarietà può trasformare il mondo

di Nicola Colaianni su La Repubblica – Bari del 10.03.2024 La cacciata dei mercanti dal tempio allerta i capi dei giudei. Uno di questi, di nome Nicodemo, va ad incontrare Gesú di notte, quando la folla s’era dispersa. L’evangelista ne riporta il dialogo, che, a differenza di altre, stavolta non registra una conversione. Sta di […]


Il vangelo dei laici – La democrazia implica l’assenza di capi: occhio alle manipolazioni

di Nicola Colaianni su La Repubblica – Bari del 25.02.2024 Dopo il flashback sulle tentazioni di Gesù nel deserto ecco uno spoiler ‘sulla sua trasfigurazione nel figlio di Dio (Marco 9, 2-10). Ai tre discepoli saliti con lui sul monte Tabor egli appare con vesti splendenti mentre parla con Mosè ed Elia ‘ed ecco una […]


Il vangelo dei laici -Cambiare mentalità è la sfida dell’uomo per la pace e la giustizia

di Nicola Colaianni su La Repubblica – Bari del 18.02.2024 Come un flashback, l’accenno di Marco (1, 12-15) alle “tentazioni” die Gesù nel deserto ci riporta al momento successivo alla sua elezione come “il figlio di Dio”, l’unico, secondo la visione che ebbe al battesimo, prima che iniziasse la sua vita di predicatore errante. Il […]


Il Papa: in Quaresima lasciamo il palcoscenico delle apparenze e torniamo al cuore

Nella Messa del Mercoledì delle Ceneri, presieduta nella basilica di Santa Sabina, Francesco esorta ad abbandonare maschere e finzioni, a rallentare “la corsa delle nostre frenesie, abbracciando la verità di noi stessi” e a scoprire la presenza di Dio nella propria interiorità. di Tiziana Campisi su vaticannews.va “Ritornare al cuore”, “all’essenziale”, “entrare nel segreto”, spogliarsi […]


Il pensiero di Carlo Molari a due anni dalla sua scomparsa

La Facoltà Teologica dell’Emilia Romagna
ricorda Carlo Molari presentando i temi centrali del suo insegnamento
19 Febbraio 2024, ore 18.00
Aula 6, piazza San Domenico 13 – Bologna


E’ morto don Arrigo Chieregatti, il prete scomodo che ha insegnato il dialogo tra culture e religioni.

di Ilaria Venturi su www.repubblica.it del 13.01.2024 Il funerale sarà celebrato dal cardinale nella cattedrale di San Pietro lunedì 15 alle ore 14 “E’ sempre stato un viaggio verso l’ignoto, ma è stato possibile perché ci siamo incontrati e non ci siamo lasciati mai soli” ricordava Arrigo Chieregatti al suo 50° di sacerdozio: il prete […]


DIZIONARIO
Stupore

Come scriveva Albert Einstein: «Chi non sa più provare stupore è come morto, i suoi occhi sono spenti». Infatti, sono il percorso e lo scatto della meraviglia a portare luce, anche creativa. A base della creatività, nei bambini e negli adulti, c’è proprio «la meraviglia emotiva». Ma che cos’è lo stupore? Lo stupore è la […]

Emigrare

Ogni individuo ha diritto di lasciare qualsiasi paese, incluso il proprio, e di ritornare nel proprio paese». Sono queste le parole con cui l’articolo 13 della Dichiarazione universale dei diritti umani riconosce il diritto ad emigrare, ribadito con formule analoghe da convenzioni internazionali, europee, americana ed africana. Tuttavia, il Patto delle Nazioni Unite sui diritti […]

Ricerca

Io non dico le cose che dico già sapendole, ma ne faccio ricerca insieme a voi». È il grande Platone a parlare così al suo interlocutore Callicle nel dialogo Gorgia. In un altro suo testo, l’Apologia di Socrate, il maestro ammonisce che una vita senza ricerca non merita di essere vissuta. È questo uno degli […]

No alla guerra

Dinanzi alla complessità di meccanismi disumani – gestiti chi sa dove, chi sa da chi – l’individuo è sempre più disorientato, si sente perso, e finisce così per fare semplicemente il suo piccolo dovere nel lavoro, nel compito che ha dinanzi, disinteressandosi del resto e aumentando così il suo isolamento, il suo senso di inutilità. […]

Porta stretta

Sforzatevi di entrare per la porta stretta. Gesù non allarga la porta dell’amore tanto da non significare più nulla. Non ne fa una su misura, perché Lui è la misura, la porta. […] È una porta stretta per le passioni tristi e epidermiche della nostra generazione. La porta della gratuità è stretta in un mondo […]

Responsabilità

Tutti, anche i più semplici, sanno riconoscere una persona, un uomo. Un uomo è anzitutto un essere responsabile e autonomo: serietà di fronte agli impegni assunti, fedeltà alla parola data, capacità di farequanto promesso. E quando una persona dà prova di saper essere questo, merita l’elogio: è un uomo. Nella definizione di uomo entrano due […]

Sorriso

Il sorriso di Dio è il bel titolo di un libro di don Angelo Casati (Il Saggiatore, 2014) nel quale l’autore raccoglie «piccoli scampoli di cielo, tra casa e casa. “Segni piccoli e poveri”, direbbe qualcuno», che a lui evocano «il presentimento di essere sfiorato dal mistero, da Dio». Che cosa è il «sorriso di […]

Complessità

Noi siamo educati a una iper-semplificazione, che scarta tutto ciò che non rientra nello schema della riduzione, del determinismo, della decontestualizzazione», afferma il filosofo e sociologo francese Edgar Morin, ne La sfida della complessità (edizioni Le Lettere, 2017). Se così è, la sfida che abbiamo di fronte è quella della complessità. «In molteplici ambiti – […]

Fraternità

Un anno esatto prima del Covid – il 4 febbraio 2019 – papa Francesco e il grande imam Ahmad Al-Tayyeb firmavano ad Abu Dhabi il Documento sulla fratellanza umana per la pace mondiale e la convivenza comune. Pochi mesi dopo nasceva l’Alto Comitato per la fratellanza umana, con l’intento di rendere operativo il documento firmato, […]

Pace

«C’è un modo di insegnare religione che rende difficile o impedisce l’educazione alla pace. Non mi riferisco tanto agli insegnamenti morali, relativi ad es. alla guerra giusta o all’uccisione del tiranno (dottrine che devono essere certamente riviste), ma alle concezioni più generali che riguardano la funzione del cristianesimo nella storia, la missione della chiesa e […]

Contemplazione

La parola contemplazione ci dà l’idea di una visione globale, una pluralità che si può abbracciare, comprendere con un solo sguardo. Ci dà l’idea di uno sguardo profondo che afferra la realtà dalle sue radici, l’idea che si esprime nella parola inglese insight. Ci dà l’idea di un lungo indugio sulla realtà per vederla completamente, […]

Casa

di Chandra Livia Candiani Casa è una parola carica di ambiguità per me o meglio di ambivalenze. Nell’infanzia è stata il luogo del pericolo, della minaccia e mi ha salvato un giardino, la presenza degli alberi e dei gatti, l’aperto. Poi sono stata spesso una fuori luogo e lo sono tuttora, così, ‘casa’, praticando la […]

Indifferenza

Indifferenza è abulia, è parassitismo, è vigliaccheria, non è vita. Perciò odio gli indifferenti. Le parole di un grande intellettuale e uomo politico, Antonio Gramsci, rendono bene il senso di una malattia morale che può essere anche una malattia mortale. L’indifferenza racchiude la chiave per comprendere la ragione del male, perché quando credi che una […]

Sinodalità

Anche se di grande attualità, il termine “sinodo” rimanda al linguaggio tecnico dei teologi e dei canonisti. Il suo significato etimologico, “camminare insieme”, è invece molto immediato, come ci ricorda papa Francesco che ha fatto di “sinodo” un termine chiave del suo pontificato. Camminare insieme trasmette due caratteristiche fondamentali: la prima è il dinamismo del […]

Prendersi cura

Pendersi cura di sé e degli altri non significa semplicemente compiere un’azione pro-sociale, ma significa tendere la mano verso l’altro elevandosi reciprocamente.Il prendersi cura nasce da un sentimento che include in sé un impeto dell’animo e un’attività concreta. Chi si impegna nelle molteplici attività del prendersi cura, possiede la capacità di comprendere e provvedere ai […]

Gratuità

Il mio tempo, la mia giornata, la mia vita, il mio futuro. Siamo convinti che ci appartengano e che ne possiamo disporre, pianificare, progettare. Ma sbagliamo prospettiva. Il tempo, le giornate, la vita, il futuro ci ospitano, ci accolgono, ci offrono spazi e opportunità. Ma non sono nostri. Senza di “loro” noi non saremmo, senza […]

Bene

Mi capita spesso di soffermarmi a pensare a tutto il bene che si fa. È molto più del male. Si tratta di gesti e segni impercettibili, di scelte e azioni senza clamore, di sostegni e servizi offerti senza richiesta, senza riconoscimenti, senza ricerca del consenso.Un tratturo di campagna ripulito dai rifiuti abbandonati, un vicino di […]

Responsabilità

Quante volte sentiamo dire: «Non mi assumo responsabilità» o «non voglio avere responsabilità». Raramente sentiamo e quasi ci commuovono le parole: «è mia la responsabilità, ne rispondo io». È interessante andare alla radice della parola. Deriva dal latino respondere, rispondere. Respons-abilità è l’abilità di dare risposte, di riconoscere e accettare che i nostri pensieri, le […]

Fede

Abbandonarsi fiduciosamente a Dio, prestando l’ossequio dell’intelletto e della volontà. è questa la definizione che il concilio Vaticano II, nella Costituzione Dei Verbum, dà della fede. Viene messo subito in luce il dato vitale, costitutivo della fede: abbandonarsi fiduciosamente a Dio.Martin Buber, nel libro Le due fedi, sosteneva invece che, mentre la fede ebraica è […]

Rinascere

Natalia Ginzburg scrive ad Alba de Céspedes: «le donne hanno la cattiva abitudine di cascare ogni tanto in un pozzo, di lasciarsi prendere da una tremenda malinconia e affogarci dentro e annaspare per tornare a galla: questo è il vero guaio delle donne». Alba risponde: «al contrario di te, io credo che questi pozzi siano […]

DIVENTA SOCIO
O RINNOVA
LA QUOTA
ASSOCIATIVA
PER IL 2022

ABBONATI SUBITO
E POTRAI SCEGLIERE
UN REGALO PER TE

MADRE TERRA

Progetto di Solidarietà


LETTERE DA MADRE TERRA




SCOPRI DI PIÙ

Le novità